Il “Saper-Fare” artigianale nella globalizzazione

Il “Saper-Fare” artigianale nella globalizzazione  «La parola artigiano evoca immediatamente una scena. Se spiamo dalla finestra della bottega di un falegname, vediamo un uomo di una certa età circondato dai suoi apprendisti e dai suoi arnesi. L’ordine regna sovrano: parti di sedia impilate secondo il tipo, l’odore fresco dei trucioli riempie il locale, il falegname è chino sul…